Hey a chi non è mai capitato di trovarsi fra i DM delle proposte di collaborazione, scagli la prima pietra. Se fra di noi poi c’è chi vorrebbe iniziare “il mestiere di influencer”, bé si ritroverà nella prossime righe. Occhio però che la fregatura è dietro l’angolo.

Un’azienda ci ha notato, entusiasmo a mille…ma usiamo la testa. Un elenco delle collaborazioni da NON accettare mai. Siete pronti? Via!

Money Running GIF by The Lumineers

SCAPPATE DA CHI…

  1. VI PROMETTE UN PRODOTTO, MA VUOLE PAGATE LE SPESE DI SPEDIZIONE

Di recente una mia amica ha partecipato a un giveaway su Instagram. Doveva seguire il profilo, ricondividere la foto del contest e taggare un altro profilo. È finita che lei e tante altre ragazze sono state contattate dal profilo come vincitrici. Avevano vinto il premio (un costume da bagno), ma a lei e a tutte le altre è stato chiesto di pagare le spese di spedizione. Secondo voi lo ha mai ricevuto? No!

Il mio esempio non è di collaborazione e ok, ma se un’azienda vi chiede di pagare le spese di spedizione lasciate perdere. Sono loro ad avervi contattato e nessuno vi manda niente gratis. Nel 99% dei casi quel prodotto non lo vedrete mai, parola di lupetto!

2.VI PROMETTE UNO SCONTO “X “ SULL’ACQUISTO

Di solito, soprattutto che avete pochi follower e il vostro profilo è in crescita, i brand interessati vi contatteranno per inviarvi dei prodotti in cambio di contenuti (post, stories o articoli sul blog). E questo va bene. Si tratta di scambio merce. Tuttavia, se un’azienda vi propone uno sconto – mettiamo del 40% – sull’acquisto…ecco lasciate perdere. Perché? Perché siete voi che dovreste essere pagati e non il contrario.

3. VI CHIEDE UN SERVIZIO IN CAMBIO DI VISIBILITÀ SUL PROPRIO PROFILO (MA)

Mettiamo che siate dei fotografi, che arrivi la Chiara Ferragni di turno con 10K (che poi non sono neanche tanti) e vi chieda un servizio fotografico in cambio del tag sul loro profilo. Mi direte, la collaborazione ci può stare, ma pretendete qualcosa di più. In questo caso forse potreste proporre un servizio a un prezzo ridotto. Ricordatevi come sempre che voi state offrendo un servizio.

4. VI OFFRE UN SERVIZIO/PRODOTTO NON IN LINEA CON IL VOSTRO PROFILO

Il vostro tema principale è la cucina vegetariana? Se ricevete richieste di sponsorizzare orologi, declinate. Declinate perché a volte è tutta una questione di integrità e credibilità. Se iniziate a sponsorizzare qualsiasi cosa, solo perché è gratis la gente se ne accorgerà e non si fiderà più di voi. Non volete mica perdere il vostro super potere di influencer no?!

Quindi raccontateci la vostra…

Penso di aver riassunto le principali collaborazioni da E-V-I-T-A-R-E. Come in tutte le cose cerchiamo di usare il cervello e informarci. 

Se vi contatta un’azienda che vi piace e vi chiede di acquistare il prodotto con uno sconto X e voi accettate va bene. Prendete atto del fatto che – come nel punto 1 – il prodotto possa anche non arrivare mai.

Scriveteci la vostra esperienza, o se oltre quelle elencate, ci sono altre collaborazioni che sconsigliereste.

P.S. Se vi interessa l’argomento possiamo parlare dei diversi modi con cui le aziende iniziano a lavorare con gli influencer! Fatecelo sapere su Instagram nel frattempo leggete l’articolo su come contattarli nel migliore dei modi.

@fuoridalfunnel