State a casa il più possibile. Non so a voi, ma a me, portabandiera della generazione Netflix and chill, non sembra poi un così grande sacrificio, soprattutto viste le motivazioni per cui ci viene chiesto.

Io stessa sto lavorando da casa da qualche giorno ormai e ho capito una cosa importante: non possiamo passare le giornate in pigiama sul divano! 

Fortunatamente siamo anche la generazione graziata dalla grande invenzione dell’Internet, e così, rimanere a casa diventa solo un modo nuovo per recuperare tutto ciò che diciamo di non avere mai il tempo di fare. Quindi come possiamo impiegare questo tempo?

Informarsi nel modo giusto

 La prima cosa fondamentale da fare per non perdere calma e speranza è avere ben chiaro in mente come stanno andando le cose. Di fake news ne è pieno il mondo e quelle ad hoc per questo periodo non hanno tardato ad arrivare. Mi spiace deludervi ma: la vitamina C non cura il coronavirus, non è possibile neutralizzare il virus con bevande calde, non tutte le mascherine possono fermarlo (e queste sono solo alcune delle tantissime bufale che stanno facendo il giro soprattutto di Whatsapp negli ultimi giorni). 

Homer Simpson Internet GIF - Find & Share on GIPHY

Chi sa darci informazioni fondate allora? Sicuramente i canali governativi ufficiali in primis, anche se sappiamo che, a volte, alcune notizie sfuggono prima di diventare comunicati stampa ufficiali. A mio modesto parere Il Post sta facendo un lavoro eccezionale, resposabile e consapevole nel dare notizie. Ha inoltre creato una newsletter giornaliera dedicata alla quale ci si iscrive gratuitamente qui e una guida tradotta in diverse lingue, per chi si trovasse in Italia ma fosse più a proprio agio a leggere le informazioni in spagnolo, inglese, cinese, romeno, russo e arabo. 

Dal mondo social, se già non lo faceste, il primo consiglio è quello di seguire su Instagram WILL, progetto di Imen Jane e Alessandro Tommasi. Questo canale Telegram condivide in tempo reale tutte le notizie di ultimora.net.

Studiare o recuperare qualche lettura

Non avete proprio più scuse, questo è il momento di mettervi a finire i Google Digital Training che (se siete come me) vi trascinate da troppo tempo. 

Luca La Mesa ha avuto invece l’idea tanto generosa quanto geniale di regalare a chiunque compili il form 30 giorni di accesso gratuito alle sue lezioni sui social.

Mr. Mackey Library GIF by South Park  - Find & Share on GIPHY

Se negli ultimi tempi siete stati troppo presi dal logorio della vita moderna, questa è l’occasione giusta per recuperare un po’ dei nostri ultimi articoli come quando la politica entra nelle serie tv oppure 5 modi per trovare una persona sui social cosi poi alla fine della quarantena potete chiedergli/le di uscire. Certo, certo, abbiamo anche già parlato del Corona Virus e della sua Data Visualization. E non dimenticatevi di iscrivervi al nostro canale Telegram e alla newsletter!

Tra le varie attività di Solidarietà Digitale promosse dall’Agid, infine, troverete anche opportunità di e-learning come i Webinar su materie STEM di Amazon

https://www.ted.com/talks/al_gore_the_case_for_optimism_on_climate_change

Un grande, intramontabile, classico rimangono sempre le Ted talks: ce ne sono di tutti i gusti, sono video sottotilabili, di breve/media durata e selezionabili per categorie.

Vedere tutta lista di arretrati su Netflix

Sono giorni di isolamento in cui, oltre che stare in pigiama senza truccarci o farci la barba indisturbati, possiamo lasciarci andare ad un po’ di sano trash. Netflix, accorre anche questa volta in nostro soccorso con L’amore è cieco un “esperimento sociale” in cui le coppie protagoniste non si incontrano mai di persona prima di fidanzarsi. 

Suits GIF - Find & Share on GIPHY

Se avete moooolto tempo e vi siete persi una chicca come Suits, questo è il momento per recuperarla, mentre se volete tenere attivo il cervello, potete cimentarvi con gli intrighi spazio-temporali di Dark. Grace and Frankie vi insegnerà l’empowerment femminile con ironia e per tutto il resto ci sono Friends e How I Met Your Mother, che non deludono neanche all’ennesimo re-watch.

How I Met Your Mother Yes GIF - Find & Share on GIPHY

Fare una visita (virtuale) in un museo

France Paris GIF - Find & Share on GIPHY

Roma non è poi cosi lontana, ma magari non avete mai avuto occasione di visitare i musei vaticani. Questo è il momento giusto! Questi musei, come molti altri, offrono la possibilità di accedere ad una visita virtuale. Un altro museo imperdibile nel mondo e senza dubbio il Louvre, insieme al newyorkese Guggenheim o il British Museum di Londra. In questo articolo ne trovate molti altri (spoiler: c’è anche la NASA).

Essere attivi, anche se solo sui social

Che sia per aggiornarsi in tempo reale, per confrontarsi, per contattare amici lontani. Questo è il momento di ridare ai social la loro primaria identità: siamo tutti connessi in luoghi virtuali, siamo a casa ma nessuno e solo. 

Domenica Paolo Stella ha lanciato #mysweetquarantine, che poi e un po’ lo stesso principio del #noallabbrittimento di Claudia De Lillo. Attraverso questi hashtag possiamo condividere in che modo stiamo occupando il nostro tempo, e magari essere di aiuto o ispirazione a qualcun altro. Un circuito di workout, una ricetta, il titolo di un libro, un’attività o qualcosa da leggere insieme ai bimbi, che in questi giorni sono a casa da scuola. 

Marta Basso, invece, si e inventata il #2kMerone: come tanti ironizzavano già da qualche giorno, questa situazione sembra quella della cornice che unisce tutti i racconti del Decameron, e allora perché non prendere spunto? Così nasce “Una storia insieme contro il virus”, ogni giorno feriale un argomento affrontato durante una diretta Instagram insieme a dei lettori.

Dog GIF - Find & Share on GIPHY

Tantissimi influencers si sono attrezzati fin da subito per fare insieme dirette ed intrattenere le moltissime persone costrette a casa in questi giorni. Grazie ai social, come hanno dimostrato gli apripista Ferragnez, possiamo condividere tanto di positivo, che sia una raccolta fondi, una lezione di yoga a distanza o un momento leggero con una risata, di cui abbiamo davvero tanto bisogno, soprattutto oggi. 

Vado A Dormire Pisolino GIF by TikTok Italia - Find & Share on GIPHY

Per questo motivo, l’ultimo consiglio che mi sento di darvi é: aprite il vostro account TikTok. Studiate, sperimentate, divertitevi!