Molte app e siti Web sono gratuiti perché supportati dalla pubblicità online. Questi annunci vengono targhetizzati in base ai dati sulle interazioni delle persone che le aziende acquisiscono da altre app e siti. Questo è il modo in cui funziona Internet, ma dato che l’utente medio con uno smartphone ha più di 80 app e ne usa circa 40 al mese, può essere davvero difficile per le persone tenere traccia di chi è in possesso delle proprie informazioni e come le utilizza.

Per aiutare a far luce su queste pratiche comuni ma non sempre ben comprese, Facebook sta introducendo un nuovo modo per visualizzare e controllare la tua attività fuori dalla piattaforma. Off-Facebook Activity ti consente di visualizzare un riepilogo delle app e dei siti Web che inviano a Facebook informazioni sulla tua attività e, se lo desideri, di cancellare queste informazioni dal tuo account. Questo è un altro modo per offrire alle persone maggiore trasparenza e controllo su Facebook, insieme ai recenti aggiornamenti sulla libreria di annunci , agli aggiornamenti di ” Perché visualizzo questo annuncio? ” e il lancio di una nuova funzione chiamata” Perché vedo questo post? ”.

Come funziona Off Facebook Activity?

Immagina che un sito Web di abbigliamento desideri mostrare annunci pubblicitari a persone interessate a un nuovo stile di scarpe. Possono inviare informazioni a Facebook dicendo che qualcuno su un particolare dispositivo ha guardato quelle scarpe. Se le informazioni sul dispositivo corrispondono all’account Facebook di qualcuno, Facebook può mostrare annunci pubblicitari su tali scarpe a quella persona. 

Cosa succede quando cancelli la tua attività su Facebook?

Se cancelli la tua attività fuori da Facebook, verranno rimosse le tue informazioni identificative dai dati che le app e i siti Web inviano a Facebook. Facebook non potrà più sapere quali siti Web hai visitato o cosa hai fatto al loro interno e non potrà utilizzare questi dati per inviarti annunci su Facebook, Instagram o Messenger.

Come si fa?

Con Off-Facebook Activity, puoi vedere e controllare i dati che altre app e siti Web condividono con Facebook.

Per controllare la tua attività fuori da Facebook è necessario accedere alle impostazioni. Giunti nel menù delle impostazioni bisogna accedere a “Le tue informazioni su Facebook”.

Qui sarà sufficiente cliccare su “Attività fuori da Facebook” per accedere allo strumento. Una volta li, per gestirle, potrai cliccare su “Gestisci la tua attività fuori da Facebook”.

Con questo strumento potrai vedere che dati riceve Facebook da terzi, il numero delle interazioni su applicazioni a siti web sui quali si è effettuato l’accesso rapido tramite Facebook, le attività relative ai fornitori di servizi dati e agenzie marketing.

Cliccando sulla singola attività potrai visualizzare come il sito o l’applicazione in questione ha interagito con il tuo profilo e, dalla finestra di controllo che si aprirà, potrai decidere se disattivare le interazioni future.

Per aiutare a rispondere alle domande più frequenti riguardo a questo nuovo strumento, Facebook ha anche messo a disposizione il suo Centro assistenza .

Visitando Off Facebook Activity, ti stupirai di quanti siti e app hai aperto, senza rendertene nemmeno conto!

Questa funzione segna un nuovo livello di trasparenza e controllo su Internet. Mark è consapevole che potrebbe avere un forte impatto sulla sua attività, ma ritiene che dare alle persone il controllo sui propri dati sia più importante. (ah si?)

Tutti questi meme ti ricordano qualcosa, ma non abbastanza? LEGGI QUI!