Quest’anno il mio primo buon proposito è PIANIFICARE, tutto o quasi. Spesso a causa del lavoro senza orari specifici è sempre difficile organizzare una gita, una serata con gli amici o un viaggio e alla fine mi ritrovo sempre ad avere del tempo libero e pentirmi di non aver pianificato qualcosa che avrei proprio voluto fare, ma ormai…
Si dice volere è potere quindi se anche voi siete delle anime perennemente disorganizzate come me, prendete nota delle prossime righe.

Ecco quindi i frutti della mia ricerca della schedulazione perduta per cui sarà impossibile dire “ormai è tardi”.

Google Calendar

Sai che novità direte voi, ma lo sapete che potete sincronizzare più di un calendario alla volta e visualizzarli tutti insieme?! Sul mio telefono ho attivato le notifiche per il mio calendario personale, ma anche quello dell’ufficio con tutte le mie riunioni della settimana e quello che ho in comunque con i miei amici lontani così sappiamo sempre quando possiamo farci ospitare dall’altra parte dell’Europa!

In questo modo sarà impossibile perdersi anche solo un impegno.

Todoist

Continuo ad appendere sul mio frigo le mie to do list, ma quando sono fuori casa mi dimentico sempre cosa c’è scritto sopra: Todoist è un’app che ti permette di crearti le tue liste di promemoria in modo ordinato e di metterti tutti gli allarmi che vuoi per non dimenticarti mai di niente!

Google Keep

Se sei un grande fan di Google saprai benissimo come utilizzare al meglio Google Keep, l’estensione che ti permette di creare delle liste, che in questo caso possono essere le tue to do list per mantenere traccia di tutto quello che devi fare. Forse non sai però che queste liste possono essere condivise con altre persone e creare etichette apposite per differenziare i contenuti. Ovviamente Google Keep può essere scaricato anche sul tuo smartphone oltre che sul tuo pc per favorire la riuscita di tutte le voci. Se vuoi approfondire queste funzionalità potresti scaricare Organizer Day by Day che ti aiuta a non perderti nemmeno un particolare della tua giornata. Google Task invece non l’ho mai provato, voi?

Iphone Organizer

Se hai un iPhone probabilmente sai benissimo di avere all’interno del tuo smartphone delle app utili per tutte le funzionalità che abbiamo indicato precedentemente, ma possiamo fare un approfondimento. Se per il calendario preferisco utilizzare comunque Google Calendar perché posso sincronizzarlo con tutti i calendari che voglio in modo semplice e veloce, sicuramente non potrei fare a meno di queste tre app made in Apple: Wallet, Promemoria e Note. Mi è capitato spesso di scaricare inutilmente app che in realtà erano già sul mio telefono, quindi mi sento di darvi un consiglio da vecchia nonna, esplorate quello che avete già prima di occupare la vostra memoria con app inutili.

icalendario

Ok, va bene tutta questa tecnologia ci salverà, ma questa è una cosa che faccio da quando mi organizzavo le interrogazioni in classe, me lo ha insegnato la mia amica Anna e non ho ancora trovato un degno sostituto. Ogni mese stampo il calendario mensile, lo appiccico al muro (il mio capo mio odia per questo) e scrivo tutte le deadline. Ho l’impressione che sia l’unico modo per riuscire ad avere una visione completa ed immediata di tutto. Non utilizzo un calendario qualsiasi, stampo ogni mese questo qui: https://icalendario.it/

Voi avete altri metodi? Altre app da suggerirci? Spesso abbiamo parlato di Trello e Airtable, voi li usate solo in ufficio o anche per la vostra vita privata?

Io ho deciso di provarle tutte quest’anno, vediamo cosa riuscirò a fare davvero senza che l’ansia prenda il sopravvento su di me.