Anno nuovo, nuovi buoni propositi e tra questi sicuramente c’è aprire tutte le newsletter interessantie disiscrivermi dalle altre. Perché, diciamocelo, tra le mille offerte commerciali, i codici sconto, le mail non volute, ci sono anche alcune newsletter che vale la pena aprire. Come si scrivono però?

Noi non abbiamo la risposta giusta, ma come sempre vogliamo sperimentare e imparare, quindi ora ci metteremo alla prova.

gif sulla newsletter

Arriva la newsletter di Fuori dal Funnel!

Con il 2019 vorremmo anche noi proporvi qualcosa di nuovo: la newsletter di Fuori dal Funnel. Sarà interessante? Speriamo di sì. La metterete nello spam? Potrebbe essere. Finché non vi iscrivete non potrete saperlo!

Perché una newsletter?

Perché crediamo sia un contenuto editoriale di valore. Ci sono progetti editoriali interi che si basano esclusivamente sulle newsletter, ad esempio Designer of What, ma per noi è un modo per aggiungere qualcosa a quello che già vi raccontiamo nei nostri articoli.

Come scrivere allora una buona newsletter?

Abbiamo cercato spunti, iscrivendoci ad altre mailing list per capire e trovare una modalità che ci piacesse. Esistono siti da cui prendere ispirazione per creare un newsletter da zero come Really Good Emails (una diapositiva magica qui sotto) o altre piattaforme, ad esempio Cakemail, che propongono template in html da importare nel proprio programma di email marketing.

screenshot di reallygoodemails.com

Cosa troverete nella newsletter del Funnel?

Ci sarà un breve brevissimo editoriale, in cui proviamo a ripercorrere i cambiamenti e le notizie in ambito digital che più hanno stupito voi e noi durante il mese e vi linkeremo i nostri articoli più letti, in caso ve li foste persi. Ogni mese ci saranno contenuti diversi e anche qualcosa di esclusivo. Vi parleremo in anteprima delle nostre interviste e degli eventi a cui parteciperemo.

Cosa aspettate a iscrivervi? Qui trovate il form!

Tra qualche giorno vi arriverà la primissima newsletter, fateci sapere cosa ne pensate!

c'è posta per te