Quale occasione migliore per non allontanarci dai soliti cliché natalizi se non farvi venire proprio oggi una voglia matta di divertirsi sulla neve? Ovviamente non siamo qui per consigliarvi i migliori sci di questa stagione né per spoilerarvi le migliori discese dove lanciarvi con le vostre slitte e bob (shhh scrivetemi in privato che ve le svelo tutte), ma per parlarvi di un progetto tutto digitale con cui noi di Fuori dal Funnel (attenzione, questo si che è uno spoiler!) stiamo avendo l’opportunità di collaborare. Non un progetto qualsiasi, ma un’app che ha l’obiettivo di rendere il mondo degli sport invernali smart: Snowit.

Che cos’è Snowit?

Dopo essersi accorti che negli sport invernali il potenziale del digitale e della tecnologia non erano ancora stati sfruttati, Riccardo Maggioni, appassionato di sci, e Pasquale Scopelliti, snowboarder, decidono di creare un grande network per facilitare le esperienze sulla neve delle persone. Così nel 2016 inizia il progetto di Snowit, ovvero la creazione di uno spazio virtuale dove racchiudere tutto ciò che è necessario per passare una giornata in montagna.

L’esperienza servita dall’app comincia con la Snowitcard, la tessera che dovrai obbligatoriamente tenere in una tasca del tuo completo invernale: questa ti servirà per caricarvi lo skipass di tutte le stazioni partner di Snowit. Code alle casse? Dimenticavelo. Parcheggiate la macchina, infilate gli scarponi e siete subito pronti a tirare due curve nelle vostre piste preferite.

snowitcard

L’offerta dell’app ovviamente non si ferma qui. Chilometri percorsi, dislivello accumulato, calorie bruciate, possibilità di condivisione della propria giornata sui social, di sfidare i propri amici sciatori e snowboarder, di partecipare ad esperienze incredibili in montagna, di avere diritto a convenzioni e cashback esclusivi e, ciliegina sulla torta, di concorrere alla vittoria di qualche premio. Si può capire come la community sia un elemento fondamentale, nonché la forza, di Snowit: l’obiettivo è, infatti, quello di unire tutti gli appassionati, creando giornate da passare insieme sulla neve per conoscersi e divertirsi insieme.

Cosa ci insegna Snowit?

Snowit nasce quando i due creatori si accorgono che l’offerta digitale nel settore degli sport per gli amanti della neve non è per nulla sviluppata. Un mercato che è molto attivo, ma in cui operano piccoli operatori che, in molti casi, non hanno le competenze per introdurre un metodo innovativo che possa facilitare la vita sciistica delle persone. Il mercato degli sport invernali è, inoltre, sviluppato particolarmente in Europa e sulle Alpi: si tratta uno dei pochi in cui una startup italiana ha, concretamente, un grandissimo vantaggio competitivo!

schermate app

Volete creare un progetto innovativo? Studiate bene il mercato in cui si andrebbe ad inserire, cercando di capire in quali settori manca davvero un’offerta smart che potrebbe risolvere molti problemi. Ovviamente ci sono molti altri presupposti da tenere in considerazione, ma questi sono senza dubbio un buon punto di partenza! Snowit ne è un esempio.

P.S. non come i soliti, un P.S. molto importante: se volete leggere gli articoli del Funnel per Snowit, andate qua!