Tra esattamente quattro giorni partirò per il mio viaggio/regalo di laurea e mentre faccio la lista delle cose da mettere in valigia non posso dimenticarmi di raccontare come mi sto preparando alla meta più instangrammabile del mondo: NYC!

Come ho imparato in TGIT di Giulia Valentina, farò un po’ di holiday spam, quando vai in vacanza ed inondi Instagram di tue foto in vacanza. Il rischio di essere unfollowato è molto alto, soprattutto quando vai menre gli altri sono al lavoro, ma spero mi perdonerete!

1. Creare una raccolta degli elementi salvati su Instgram dedicata alla meta del viaggio

Se ancora non lo sapete cos’è una raccolta su Instagram o non ne avete ancora capito l’utilità è ora di scoprirlo. Gli elementi che salvate su Instagram possono essere suddivisi in cartelle secondo quello che vi può servire. Questa funzione che ricorda un po’ Pinterest può essere molto utile per scoprire locali, ristoranti, hotel o semplicemente strade davvero irresistibili.

2. Seguire gli hashtag della destinazione

Per trovare i contenuti più facilmente basta seguire gli hashtag più utilizzati per le foto della vostra destinazione di viaggio. Spesso però se cerchiamo hashtag più generici troviamo foto molto belle, ma forse poco utili alla nostra vacanza. È utile quindi cercare nelle foto gli hashtag più specifici che appartengono magari ad una community. Molto probabilmente sotto le foto categorizzate in questo hashtag troverete contenuti più realistici fatti da turisti o influencer locali.

   

3. Seguire i consigli di chi è già stato in quel luogo

Che siano travel blogger o semplicemente amici cercate di carpire tutte le informazioni possibili ancor prima di partire. Nel mio caso adoro seguire il blog di una mia ex collega dell’università Giulia Martinengo, The sense of Wonder, ma ve ne abbiamo suggeriti tanti altri nel nostro articolo “viaggiare su Instagram“. Giulia è la mia travel blogger di fiducia, riesce sempre a dare piccoli consigli interessanti sia dal punto di vista logistico che culinario!

4. Stalkerare le celebrities

Questo è un consiglio che mi ha dato “la regina degli influencer torinesi” Ilaria, non ci crederete, ma grazie alla sua tenacia è riuscita a conoscere Woody Allen durante la sua vacanza a New York! Il suo segreto?! Stalkerare, stalkerare, stalkerare! Dopo aver rubato tutti i luoghi più instagrammabili dagli influencer, non vi resta che incontrare il vostro mito. Ok, a New York potrebbe essere più semplice rispetto a Stoccolma, ma le Instagram Stories possono davvero aiutare questa volta.

Voi chi vorreste incontrare? Io sarò banale, ma spero davvero di parlare di sex e city con Carrie Bradshaw!