In questo momento più che mai, Cristiano Ronaldo è il personaggio del momento. E a far parlare di sé non è soltanto l’acquisto bianconero, ma anche la fantastica mossa di co-branding della Juventus. Il campione, infatti, rientra perfettamente nei valori calcistici e aziendali della società torinese: vincere non è importante, è l’unica cosa che conta rispecchia o no il profilo di CR7?

Oggi, per una volta, non parleremo di Ronaldo, il giocatore. Anche perché da buona milanista sto rosicando tantisskdjsksl ehm ci sarebbe ben poco da dire, i suoi cinque Palloni d’oro (senza citare tutti gli altri trofei) parlano già abbastanza per lui.

Parleremo di marketing, di social media e di business attorno al campione.

Numeri

Ronaldo: 122 milioni di fans su Facebook, 74 milioni su Twitter e 137 milioni su Instagram. Interessanti tutti i dati del campione, ma soprattutto quello di Instagram: egli è, infatti, la prima celebrità di sesso maschile ad aver raggiunto i 100 milioni di follower sulla piattaforma.

Juventus: 34 milioni di fans su Facebook, 6 milioni su Twitter e 13 milioni su Instagram.

Questi numeri ci offrono una grande considerazione: quando si compra un giocatore, si compra anche l’impatto che quel giocatore avrà sulla comunicazione della squadra. E, nel caso di Ronaldo, con più followers del suo attuale club bianconero, un fenomeno social a tutti gli effetti, quanta visibilità social porterà in più?

Sponsor

Nel 2017 CR7 è stato l’atleta più pagato al mondo, con guadagni di circa 75 milioni dei quali 30 derivanti soltanto dalle sponsorizzazioni. Oltre la Nike, il giocatore mette la faccia in svariati brand, fra i quali ad esempio, una linea di biancheria intima della JBS Textile Group, il profumo Legacy , lo shampoo Clear e Save the Children. Non dimentichiamo, infine, che è stato stimato che il brand Ronaldo da solo abbia un valore di 280 milioni di dollari.

 

DBI (Davie-Brown Index)

L’indice di Davie-Brown è stato sviluppato nel 2006 quantifica l’influenza d’acquisto nelle persone di un personaggio celebre. Esso comprende una lista di quasi 3000 celebrità fra attori, politici e atleti e viene aggiornato settimanalmente. Sappiamo che CR7 è uno dei personaggi più famosi in assoluto nel mondo e, inoltre, in questa lista è ai primi posti, con un indice DBI che supera il 90%.

Impatto

La prima naturale conseguenza dell’acquisto bianconero del giocatore portoghese sarà una maggiore vendita di biglietti: sia i tifosi della Juventus, sia quelli delle altre squadre vorranno andare allo stadio per vedere Ronaldo. La seconda, è la monetizzazione del club torinese in primis, derivante dalla vendita di ogni tipo di gadget con sopra la semplice sigla CR7. Un dato straordinario è che il primo giorno dopo il suo acquisto, la Juve ha venduto una maglia con il numero 7 al minuto. Infine, Cristiano avrà un grandissimo impatto anche sul calcio italiano in generale: ci sarà più attenzione, ci saranno più sponsor e maggiori interessi.