Immaginate il locale del futuro, dove si ordina #instafood e il menù è tutto un #foodporn. L’atmosfera è #fashion e i clienti sono veri #IGers. Un locale dove ogni momento è un #bestoftheday. Non sarebbe davvero #instagood?

Lo scorso weekend gli spazi Base Milano sono stati invasi dalla serie Black Mirror, dando la possibilità di vivere per due giorni in una dimensione in cui la tecnologia ha davvero preso il sopravvento: un ristorante esclusivo il cui accesso e la cui permanenza variano in base all’indice di gradimento sui social.  Nel futuro, infatti, non saremo noi a pagare per il cibo che consumiamo, ma saranno i nostri followers a sfamarci. Sembra proprio la trama di un episodio di Black Mirror (l’ispirazione sembra arrivare direttamente dall’episodio Nosedive della terza stagione) e infatti è proprio da lì che arriva il misterioso Black Future Social Club, un evento all’insegna dell’esclusività in quanto per accedervi bisogna avere almeno 1k followers su Instagram.

menù
Il menù

Ma cosa succede all’interno del locale? Una volta registrati nel sistema ci si può accomodare ad una tavolata su cui si trova il collegamento virtuale alla propria pagina Instagram. Una volta postata la foto del piatto sul proprio profilo si ha il diritto a rimanere all’interno del club, ma solo in base all’andamento dei propri mi piace: se questi caleranno, si viene esclusi dal locale.

E se una persona non ha abbastanza followers per accedere?

Netflix ha pensato anche a questo, creando due postazioni in cui guadagnarsi i followers fino ad arrivare alla quota necessaria. Scatta la foto, tagga Netflix, fai una storia, usa l’hasthag #bfsc e potrai guadagnarti followers: essere un IGers non è mai stato così reale.

É la prospettiva di un futuro da sogno o vivremo in un incubo?

WhatsApp Image 2018-01-14 at 17.06.20
Se volete aiutare Fiorenza cliccate qui!