reputation

di Elisabetta Molli – @mollibet

Ieri è stato presentato in anteprima mondiale il video di Taylor Swift. No non sono una sua fan, ma credo che anche i muri sappiano di cosa sto parlando (in caso contrario trovate qui il video).

Partiamo dalla fine (del video).

“I’m sorry, the old Taylor can’t come to the phone right now.”
“Why?”

giphy-downsized.gifSì, la vecchia Taylor è morta anche sui suoi social.

Dopo aver cancellato tutti i suoi post da Instagram e Facebook (chissà quanto ci hanno messo!) Taylor è tornata, a pochi giorni dal lancio del suo nuovo singolo, con piccoli indizi fino a rivelare il suo nuovissimo look ribelle tutto ricci e serpenti!

Lo storytelling questa volta ha funzionato: dal 21 Agosto un serpente ha iniziato a strisciare su tutte le sue piattaforme ed incuriosire i fan e probabilmente ancora di più i suoi haters, dal momento che non è un animale che rispecchia l’animo dolce della ormai “vecchia” Taylor.

giphy.gif

Anche il marketing discografico è decisamente cambiato ed utilizza i social per stupire e fare scandalo. Avete capito bene, litigare. Sono ormai famosi e alla portata di tutti i “bad blood” della regina della musica country scatenati a colpi di tweet con Katy Perry, Kim Kardashan, Kanye West e tanti altri. Ma Taylor non risparmia nessuno. Nel suo nuovo video fa riferimento a molti di loro cantando Look What You Make Me Do, qui trovate tutti i particolari nascosti.

kp

nm

Ma non finisce qui. Il serpente, simbolo della vendetta servita più che fredda, ha iniziato ad invadere i social perché gli Swifties hanno aiutato la loro beniamina a vendicarsi guardate cos’è successo alla bacheca di Kim Kardashian!

snake.png

Cosa impariamo da tutto questo?

Solo una cosa: si può bloccare l’uso delle emoji dai commenti di Instagram. Questo è stato l’unico modo per Kim di sfuggire ai velenosi commenti dei fan di Taylor. Purtroppo però non è bastato, sono comparse delle emoji con draghi che sicuramente ricordano il serpentello.

Che dite, il suo piano a colpi di social ha davvero funzionato?

giphy