10 cose che ho imparato da.jpg

di @mollibet

Non è un segreto ormai che Gianni Morandi sia un esperto di social, nonostante le voci su un presunto social media manager lui ha sempre ammesso che non se ne occupi da solo, ma si faccia aiutare dalla sua famiglia, non a caso le foto sono di Anna, sua moglie.

Ma come fa un uomo, pure di una certa età, con una vita così impegnata, a pubblicare sempre qualcosa di divertente e soprattutto rispondere a tutti i suoi follower?

Così per curiosità ho iniziato a seguire i suoi profili ed ho imparato molto più di quanto mi sarei aspettata.

  1. Mai spendere troppo tempo sui social, a lui basta mezz’ora per pubblicare e rispondere a tutti quindi piuttosto che passare la giornata al pc FATTI MANDARE DALLA MAMMA A PRENDERE IL LATTE.
  2. Postare in continuazione foto con fit tea o altri intrugli miracolosi non vi farà diventare un influencer perché solo UNO SU MILLE CE LA FA, magnatevelo sto piatto va!
  3. Quest’estate si vedono solo fenicotteri e ananas (se non lo sapete sono maschili), ma se non volete essere mainstream condividete BANANE E LAMPONE.
  4. Dopo un commento maligno SCENDE LA PIOGGIA, può crollarti anche il mondo addosso, ma la vita appartiene solo a te quindi rispondi e abbraccialo!
  5. Non si va mai mai e ripeto mai a fare la spesa di domenica, nemmeno per comprare le mele della pubblicità in cui cantano BELINDA.
  6. Le dediche amorose non si fanno su Facebook o Instagram, fate gli uomini e dite alle vostre fidanzate RITORNERO’ IN GINOCCHIO DA TE una foto in più o in meno non cambia niente fatevi dare un bacio e non fotografatelo, per favore.
  7. I grammarnazi esistono e sono davvero molesti a volte, ma rispondergli è semplice basta dire NON SON DEGNO DI TE e modificare il copy.
  8. ANDAVO A CENTO ALL’ORA e mai fatto stories: non si usa il telefono mentre si guida, per nessuna ragione!
  9. Frequentare i social ha anche un lato positivo: mantiene giovani, si imparano anche un sacco di neologismi come MI FA VOLARE. Attenzione però, c’è il rischio che vi facciano cantare una canzone con questo testo per tutta l’estate.
  10. Non mi rimane che dire GRAZIE PERCHE’ nonostante i tuoi 73 anni continui a farci ridere in modo sano proprio come facevi ai tempi di mia nonna.

Guardate il video di Gazebo se volete ridere ancora un po’!