top-20mobileapps

di @GC_Carminati

“Diamonds are the girl’s best friend” così cantava Nicole Kidman nel (stranamente) lontano 2001 sul set del Moulin Rouge.

Ma siamo sicuri che i diamanti sono i migliori amici delle donne? Siamo sinceri, così non è. E parlo per esperienza. Senza il mio smartphone sarei persa. Un diamante non ti aiuta a rispondere alle innumerevoli mail dei colleghi, a mantenere un’apparente vita sociale, o a cercare uno tra i migliori ristoranti nel raggio di 2 km.

Ed ecco che lo ammetto ammetto di nuovo. Senza rete internet non saprei proprio come vivere. Se anche tu hai bisogno di essere sempre connesso, non ti preoccupare, sei nel post giusto.

Ho selezionato 10 applicazioni “must have” che miglioreranno le tue giornate da studente-stagista-stacanovista-multitasking. La premessa è quindi allettante: rendere la vita più facile e aiutare a organizzare le proprie attività, in modo da prendere decisioni tempestive ed efficaci.

unnamed1. AndroZip or iZip: Se anche tu non vivi ancorato ad un Personal Computer ma girovaghi con lo smartphone tra le dita, non temere. Per fortuna ho scoperto AndroZip (iZip per iPhone), che permette di aprire qualsiasi file in formato .zip, .rar, .tar, .gzip, .bzip2 e scompattarli correttamente, senza l’uso necessario di un PC.

unknown2. Basecamp 3: Non sarà certo la prima app, nè ultima, ma la trovo davvero interessate. Basecamp consente di organizzare un intero progetto e assegnare compiti ai diverse collaboratori, facilitando così la gestione del flusso di lavoro e di comunicazione. Cosa che non guasta, il servizio è integrato con la versione desktop, ed è completamente gratuito.

unknown-23. CamScanner: Per quanto la tecnologia sia sempre più a portata di mano, non sempre si può avere a disposizione uno scanner. È la soluzione perfetta per chi vuole digitalizzare, sincronizzare, condividere e gestire diversi contenuti su qualsiasi dispositivo. Trasforma lo smartphone in un lettore di documenti, in grado di generare – da una semplice foto – un documento PDF.

unknown-44. Google Calendar: è un sistema di calendari concepito da Google. Può essere utilizzato come agenda personale, come agenda di un’organizzazione o come agenda di una risorsa. Il creatore del calendario può decidere chi è autorizzato a vederlo, chi è autorizzato a inserire eventi e chi è autorizzato ad amministrarlo. Così come si aggiunge un promemoria o un evento al proprio calendario, allo stesso modo Google ora permette di aggiungere un obiettivo che si vuole raggiungere. Sia che si tratti di fare più attività fisica, che di imparare a suonare uno strumento, Obiettivi pianificherà un momento nella vostra giornata in cui possiate esercitarvi.

unknown-55. LogMeInOttieni accesso sicuro, sempre e ovunque ai tuoi computer dal dispositivo Android. Accedi in remoto ai tuoi PC e Mac con LogMeIn per Android. Richiede la sottoscrizione a un account LogMeIn Pro nel computer, che include anche l’accesso dal computer e dal browser Web, per avere sempre tutto a portata di dita. Accedi ai tuoi file, dati e applicazioni, e rimani sempre produttivo.

unknown-86. Rescue Time: Una delle cose fondamentali per essere più produttivi è evitare di perdere tempo. Con Rescue Time si potrà quindi evitare (o quantomeno limitare) le distrazioni della vita digitale, migliorando la gestione del tempo e stabilendo un equilibrio più sano tra lavoro, studio e vita. L’applicazione segue automaticamente il tempo che avete speso su ogni app e sito web, inviando rapporti dettagliati basati sulle attività e consigli su come ottimizzarle.

unknown-97. Satispay: Come insegnato da Elisabetta Molli, non possiamo vivere senza Satispay. È un nuovo sistema di pagamento alternativo ai circuiti tradizionali di carte di credito e debito e indipendente da banche e operatori. È un servizio innovativo perché oltre a permetterti di pagare in più di 7.500 esercizi commerciali in tutta Italia, ti consente di inviare e ricevere denaro dai tuoi amici, una sorta di WhatsApp dei pagamenti, ovviamente il tutto sempre gratuitamente. Quindi non sarà più così complicato dividere il conto al ristorante, la spesa tra coinquilini, organizzare feste e anticipare i soldi per fare i regali di gruppo. Tutto tramite un’app disponibile per iPhone, Android e Windows Phone.

unknown-108. Slack: è una piattaforma di messaggistica per team che integra insieme diversi canali di comunicazione in un unico servizio. L’obiettivo è cercare di migliorare l’esperienza lavorativa aumentando l’interazione tra differenti servizi consolidando e dando un senso al sempre crescente flusso di dati generato dal lavoro in team. Si integra alla perfezione con altre applicazioni come Dropbox, Drive e Asana.

unnamed-39. Wi-fi Finder: Come trovare reti wireless gratuite più vicine a te quando sei in viaggio? Ci pensa Wi-Fi Finder, l’app gratuita per Android e iPhone in grado di individuare tutte le reti Wi-Fi più vicine a noi, gratuite o a pagamento. Aiuta quindi a connetterti automaticamente alla rete WiFi più vicina a te, così da risparmiare sui dati a consumo e sulle tariffe di roaming.

unnamed-210. WPS Office: è una suite gratuita – disponibile per Device con sistema operativo Android o iOS – che permette di visualizzare, creare e modificare documenti Word, presentazioni Power Point, fogli Excel e file PDF rispettando la loro formattazione originale.

E adesso a voi la parola. Da bravi mobile-friendly quali sono le app di cui non potreste farne a meno? Se sei a corto di idee dai un’occhiata al nostro blog. Gocce di idee. Cascate di pareri sul mondo della comunicazione e della tecnologia, e come viene vissuto e percepito da giovani studenti.